La Migliore Crema Antirughe Deve Avere Queste 3 Caratteristiche

migliore crema antirughe
migliore crema antirughe

Non farti distrarre troppo dalla pubblicità e dalle confezioni sempre più accattivanti: questa è la regola fondamentale da seguire prima di scegliere un buon prodotto anti-età.

In questo articolo t’illustrerò quelli che vengono a ragione considerati i migliori “ingredienti” per combattere il processo di invecchiamento della pelle (incluso il metodo corretto per utilizzarli).

Le 3 Fasi Principali nella Cura della Pelle: Esfoliare, Ringiovanire e Idratare

Prima di tutto, è bene ricordare che i tre fasi della cura della pelle sono: esfoliare, ringiovanire e idratare.

1. Esfoliazione del viso per rimuovere le cellule morte

E’ il primo passo da compiere per ottenere un sensibile miglioramento dello strato più superficiale della pelle. I due prodotti indispensabili per attivare l’azione esfoliante sono: 

  1.  le creme per la micro-dermo-abrasione
  2.  i detergenti a base di acido glicolico.

Entrambi servono per rimuovere lo strato esterno di cellule morte della pelle. Questo processo ha un duplice vantaggio: non solo rende la pelle più giovane e più fresca, ma stimola anche la produzione di nuove cellule cutanee.

Detergenti a base di Acido glicolico

I prodotti a base di acido glicolico sono particolarmente indicati per le persone con la pelle grassa. L’acido glicolico è il più efficace tra gli acidi alpha ossidrili grazie alle dimensioni particolarmente ridotte delle sue molecole che permettono di penetrare in profondità sotto la pelle. 

Quando si acquista un prodotto a base di acido glicolico, è bene preferire creme con una concentrazione non superiore al 10 %, dato che prodotti a concentrazioni più elevate devono necessariamente somministrati dal dermatologo.

Creme per la microdermoabrasione

Per quanto riguarda la crema per la microdermoabrasione, si dovrebbe prediligerne una con gli stessi cristalli minerali a base di ossido di alluminio utilizzati dai professionisti. Le creme microdermoabrasive sono più indicate per le persone con la pelle particolarmente secca.

A causa della natura abrasiva della crema per microdermoabrasione è fondamentale acquistare un prodotto che contenga oli lenitivi come quello di Jojoba o di Karitè.

Si noti che dopo ogni intervento di esfoliazione è importante usare una protezione solare di buona qualità ed evitare quanto più possibile l’esposizione al sole fino ad una settimana dopo il trattamento.

2. Potenziare il collagene con i peptidi

Il secondo passo per instaurare un vero e proprio regime per la cura della nostra pelle è quello di ringiovanire il collagene presente in maniera naturale nel derma che, con l’età, tende a diminuire sensibilmente.

E’ bene dire che non esistono pillole magiche o creme che possono sostituire il collagene della pelle; fortunatamente, però, esiste un modo intelligente per accelerare la produzione nel corpo di questa importante componente della pelle: utilizzare i cosiddetti peptidi.

Quando il collagene si rompe vengono rilasciati alcuni peptidi che segnalano che la pelle che è stata danneggiata e che è necessario produrre nuovo collagene.

Il peptide utilizzato più frequentemente per la cura della pelle è il palmitoil pentapeptide (Matrixyl). L’uso regolare di peptidi può contribuire a fare “tornare indietro l’orologio del tempo” anche di molti anni senza correre il rischio di spiacevoli effetti collaterali. Il prodotto Elite® Serum contiene Matrixyl e Acido Ialuronico.

3. Idratare la pelle con l’Acido Ialuronico

Per completare le tappe fondamentali per la corretta cura della nostra pelle, è necessario parlare anche di idratazione, possibilmente con un prodotto di alta qualità. A questo proposito, è bene accertarsi di non spendere i propri soldi per prodotti molto pubblicizzati ma senza particolari effetti benefici.

Leggete sempre bene l’etichetta: gli ingredienti sono elencati in ordine di concentrazione, quindi se il principio attivo è in fondo alla lista, significa che il prodotto ne contiene soltanto un importo simbolico.

Senza dubbio, l’ingrediente più efficace per procedere ad una corretta idratazione della pelle è l’acido ialuronico.

Questo composto stupefacente è spesso pubblicizzato per la sua capacità di fermare l’invecchiamento e, proprio per questa sua caratteristica, è stato spesso definito “la chiave per l’eterna giovinezza“.

Questo perché l’acido ialuronico si produce naturalmente (e piuttosto abbondantemente) nell’uomo e negli animali e si trova nella pelle giovane, nei tessuti neonatali e nel liquido articolare.

Si tratta di un componente dei tessuti connettivi del corpo ed è noto per la sua azione ammortizzante e lubrificante. Con l’età, però, questa sostanza diminuisce sensibilmente e c’è bisogno di fare rifornimento grazie all’utilizzo di appositi prodotti.

Conclusione

Adesso che sapete quali sono i passi fondamentali da seguire per avere una pelle radiosagiovane, vediamo insieme cosa dovete fare quotidianamente per avere dei risultati davvero eccellenti nel giro di poche settimane. 

Da Fare:

1) Esfoliate quotidianamente con acido glicolico al 10%, oppure 2-3 volte a settimana con una crema per microdermoabrasione. Sciacquate bene con acqua tiepida e…

2) applicate una crema multi-peptide prima di coricarvi e alla mattina appena svegli.

La crema multipeptide che soddisfa abbondantemente gli ultimi 2 punti (cioè ringiovanire la pelle e idratare) è Elite® Serum >>>clicca qui per approfondire o per acquistare

A presto,
Giusy

La tua opinione è importante. Scrivila qui sotto.

Consigliato

rughe codice a barre

Rughe Codice a Barre: Cosa Sono, Chi Colpiscono e un Rimedio per Ridurle in 30 Giorni

11Condivisioni 7 2 2 Le rughe codice a barre sono quelle particolari rughe che si formano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *