Zampe di Gallina: Cure Naturali ed Efficacia di 2 Principi Funzionali TM (Marchio Registrato)

zampe di gallina
zampe di gallina

Le zampe di gallina consistono in una evidente concentrazione di rughe sul lato esterno dell’occhio, dovuto al rilassamento dei tessuti delle palpebre mobili.

Comunemente le zampe di gallina rientrano tra gli inestetismi tipici di un’età avanzata, tanto da essere quasi completamente trascurate dalle giovanissime.

Si tende solitamente a rimandare il problema per gran parte della giovane età – niente di più sbagliato!

E’ consuetudine diffusa evitare l’uso di prodotti anti-age in giovane età per paura di appesantire l’incarnato. Sfortunatamente si finisce per iniziare a curare davvero l’aspetto della propria pelle quando è troppo tardi, e l’unica valida soluzione consisterebbe in sedute di filler o addirittura chirurgia estetica.

Intendiamo sfatare definitivamente questo falso mito: per le zampe di gallina, come per tutti i segni dell’età la prima regola è la prevenzione. Comunque ti anticipo che qualcosa di concreto per ridurre i danni si può fare coniugando nel modo corretto i vari ingredienti, alcuni semplici ed altri più tecnici (ma non dannosi).

In particolare bisogna porre l’attenzione a certi principi funzionali antirughe che hanno dato prova di ridurre le rughe anche del 30-50% negli studi controllati. In fondo a questo articolo quali sono i più efficaci.

4 buone abitudini per contrastare le zampe di gallina

Ricorrere al semplice aiuto di trattamenti specifici non è sufficiente, bisogna prendersi cura del proprio aspetto a cominciare da alcune buone abitudini quotidiane.

  1. Innanzi tutto – non mi stancherò mai di dirlo – l’idratazione. Bere molta acqua è alla base di qualunque rituale di bellezza.
  2. E naturalmente, se lo fai, smetti immediatamente di fumare.
  3. Anche la pulizia quotidiana del viso è sine qua non: se sei del club delle pigre che vanno a dormire ancora truccate, comincia una nuova vita da questa sera, vedrai i primi segni di miglioramento già domattina!
  4. In fine, socchiudere gli occhi accentua a lungo andare le rughe d’espressione nella zona esterna dell’occhio, per cui segui questi semplici, fondamentali accorgimenti:

a) fai un regolare controllo della vista per assicurarti di avere sempre occhiali e lenti a contatto della giusta gradazione. In questo modo non avrai bisogno di mettere continuamente a fuoco il campo visivo

b) evita di esporti ai raggi solari senza la protezione di un cappello o di un buon paio di occhiali da sole

c) assicurati che i tuoi occhiali da sole siano in grado di proteggerti dai raggi UV

Zampe di gallina: ridurle con il Cetriolo  

cetrioloIl cetriolo è un grande alleato per la bellezza dei tuoi occhi in genere, ma nella fattispecie diventa persino indispensabile.

Quante volte hai visto foto e scene di film in cui una donna “indossa” fette di cetriolo fresco sugli occhi?

Non è un caso: è una fonte massiva di acqua, vitamina C, aminoacidi e sali minerali, e una cosa che non scometto non hai mai sentito nominare prima ?: la citrullina, una che stimola la produzione di Ossido Nitrico, che a sua volta produce vasodilatazione stimolando il flusso sanguigno che nutre le cellule dell’epidermide.

Ha quindi un potere altamente idratante, stabilizza il sebo, riduce le occhiaie.

E, ovviamente, previene ed attenua i segni dell’età.

Come prima cosa tampona la zona perioculare con dell’acqua fredda, che renderà lo strato epidermico interessato estremamente permeabile.

Ora che la tua pelle è pronta a ricevere tutto il nutrimento necessario, taglia due fette di cetriolo, non troppo sottili ma abbastanza da piegarsi ed adattarsi alla forma degli occhi.

Lo step successivo è fondamentale: relax.

Lascia in posa per almeno 10 minuti e goditi il refrigerio, non hai alternative ?

Zampe di gallina: l’effetto lenitivo della Patata

La patata è largamente usata in ambito erboristico per le sue molteplici proprietà.

Nel nostro caso, basta sbucciare una patata, lavarla per bene e lasciarla asciugare.

Una volta asciutta, come per il cetriolo, taglia due fette del giusto spessore e applicale sugli occhi, sempre dopo aver tamponato con acqua fredda.

L’amido delle patate è antinfiammatorio, in più la componente glucidica tende la pelle attenuando i segni dell’età.

E’ preferibile effettuare questo trattamento la sera, prima di dormire, per almeno 15 minuti.

Zampe di gallina: l’effetto emolliente del Ricino 

olio-di-ricino-semiPer le sue proprietà emollienti ed idratanti quest’olio è presente in una vasta scelta di prodotti di bellezza.

Tra e sue tante qualità, quella di ridurre le rughe, è nota sin dall’antichità (ne parla perfino Erodoto!).

Puoi applicarne qualche goccia sul lato esterno degli occhi prima di dormire, massaggiando delicatamente e il più a lungo possibile.

Zampe di gallina: l’effetto rigenerante e protettivo della Rosa Mosqueta 

rosa-mosqueta-olio-wala
Forse il miglior olio di rosa mosqueta. I cosmetici Dr. Hauschka vengono sviluppati ai massimi livelli del principio olistico.

Questo particolare olio dall’aroma sontuoso si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi della rosa mosqueta. Ha particolari caratteristiche antiossidanti per via della presenza di vitamina E in quantità considerevoli.

La sua peculiarità principale consiste nella sua azione sulla rigenerazione cellulare, che rallenta notevolmente l’invecchiamento cutaneo.

L’olio di rosa mosqueta contiene vari grassi polinsaturi che contribiscono a conferire maggiore elasticità e flessibilità alle pareti delle cellule.

Può essere quindi un valido aiuto anche per le zampe di gallina, se applicato al mattino e alla sera – due gocce per parte sono sufficienti.

Altri rimedi fai da te contro le zampe di gallina

Basta un minimo di documentazione in rete per accorgersi che la natura è la maggior dispensatrice di alleati della nostra bellezza.

Molte delle sostanze sopra citate sono componenti integranti di un numero impressionante di prodotti attualmente presenti sul mercato.

Perché non utilizzarne dunque qualcuno anche noi?

Si possono produrre, a seconda delle esigenze, diversi rimedi naturali molto utili a ridurre questo inestetismo.

Il mio kit personale contro le zampe di gallina prevede due maschere da alternare durante la settimana e una crema contorno occhi, semplici da preparare ma estremamente efficaci.

Con questo trattamento “urto” puoi dare una bella limata alle zampe di gallina, in modo del tutto naturale.

Consiglio questi prodotti anche a chi intende attuare misure preventive: si tratta di prodotti non aggressivi, senza effetti collaterali, ottimi per un uso quotidiano.

Maschera N°1

Ingredienti:

-polpa di papaya (due cucchiai)

-albume di un uovo

Frulla insieme questi due ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, applica poi il tutto sul contorno occhi e lascia in posa finché la maschera non risulta asciutta.

In fine sciacqua con acqua tiepida.

Questa maschera è l’ideale prima di un trucco da “grandi occasioni”, per i risultati immediati che produce: subito dopo il risciacquo la pelle appare visibilmente tesa e levigata.

Fidati: stendere l’eye liner diventerà una passeggiata!

Maschera N°2

Questa seconda maschera serve a lavorare lentamente, giorno dopo giorno, sui tuoi occhi.

I suoi effetti sono meno visibili ad un livello immediato, ma nel tempo ti accorgerai dei suoi benefici.

E’ quella che uso più spesso, quando mi rilasso.

Di solito, quando si applica una maschera per il viso, si lascia scoperta la zona perioculare.

Questa che ti propongo è ottima per completare il trattamento del viso durante la settimana o nei momenti di relax.

Gli ingredienti:

-olio di ricino (1 cucchiaino)

-olio di oliva (1 cucchiaino)

-acqua di rose (½ cucchiaino)

-latte (1 cucchiaio)

Mescola il tutto in una ciotola e applica il composto per almeno 10 minuti.

Risciacqua in fine con acqua calda.

Una crema specifica per il contorno occhi 

Ingredienti:

-olio extravergine di oliva (3 cucchiai)

-cera d’api (1 cucchiaino)

-burro di cacao (1 cucchiaino)

-acqua di rose (2 cucchiai)

Riscalda a bagno maria i primi tre ingredienti, aggiungi l’acqua di rose e lascia raffreddare continuando a mescolare finché il composto non raggiunge la tipica consistenza di una crema cosmetica.

Questo contorno occhi, se lo desideri, può essere utilizzato anche sul resto il viso.

Un massaggio specifico per il contorno occhi

Ho imparato questa tecnica da un mio amico visagista, e dopo tre anni che la utilizzo la quantità di make up che applico sugli occhi si è ridotta drasticamente.

Istruzioni per la migliore applicazione di una crema antirughe per il contorno occhi.

Si tratta di un massaggio da compiere mentre si stende una crema o una maschera sulla zona del contorno occhi: si comincia dall’interno e si procede verso l’esterno, soffermandosi sulle tempie con dei leggeri movimenti circolari.

Questo massaggio agisce sulla circolazione dei vasi sanguigni che circondano gli occhi.

Gonfiori, macchie e le stesse rughe dipendono in gran parte da un rallentamento della circolazione perioculare, e questo massaggio serve proprio a riattivarla.

Se lo farai ogni giorno gli inestetismi si attenueranno a vista d’occhio, gli effetti dei prodotti saranno massimizzati e sentirai anche il viso più rilassato.

Per concludere

Ricordi che ad inizio articolo ti avevo accennato alla necessità di porre l’attenzione a certi principi funzionali antirughe che hanno dato prova di ridurre le rughe anche del 30-50% negli studi controllati?

Studi alla mano, corroborati anche dal passaparola in internet, sembra che 3 principi funzionali più sofisticati di una crema fatta in casa ma effettivamente più rapidi nella loro azione antirughe siano: argireline™, matrixyl 3000™ e acido ialuronico.

Le prime due sostanze come vedi dal “TM” sono preparazioni a marchi registrato e sono evidentemente frutto di un lungo lavoro delle aziende madri, lavoro che sembra abbia portato in questo caso al risultato sperato di ridurre le rughe in modo visibile a casa propria con un risultato più naturale rispetto ad una puntura di botox o ad un iniezione di filler.

A presto,

Mary

P.S. Se hai trovato questo articolo utile, condividilo utilizzando i pulsanti sottostanti. A te non costa nulla ma per me vuole dire tanto! grazie ?, e se hai qualcosa da dire sull’argomento, commenta tranquillamente tramite l’apposito modulo in fondo all’articolo.

P.P.S. Per approfondire i 3 principi funzionali utili per distendere le zampe di gallina clicca su questo collegamento (ti spiega anche la differenza fra la tossina botox e il principio attivo peptidico).

La tua opinione è importante. Scrivila qui sotto.

Consigliato

miglior crema contorno occhi

La Miglior Crema Contorno Occhi Contiene Argireline®

40Condivisioni 31 5 4 L’Acetil esapeptide-3 è una molecola sintetica presente all’interno di alcuni cosmetici anti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *