Vene Varicose Rimedi Naturali: Approccio Alternativo (Cinico) al Problema di Varici e Capillari

Vene varicose rimedi naturali: come puoi ridare struttura alla vene ed evitare il deflusso di sangue che causa le varici.

È proprio questo il problema alla base di ciò che si manifesta in superficie (spesso nelle gambe) nei vasi dilatati.

Come vedi nell’illustrazione qui sotto, le vene hanno al loro interno delle valvole che servono a mantenere la direzione corretta del flusso sanguigno.

vene varicose rimedi naturali
vene varicose rimedi naturali

Se queste valvole perdono la loro struttura turgida possono lasciare defluire del sangue all’indietro rispetto alla direzione corretta del flusso.

Questo deflusso causa un ristagno di sangue, con la possibilità di trombosi ed effetti visibili anche in superficie.

Le vene varicose sono un problema notevolmente diffuso tra le donne (e in misura minore tra gli uomini) e rappresentano un disagio non solo estetico, ma anche clinico e psicologico.

Dietro una cattiva circolazione si nascondono patologie ben più gravi per l’organismo, ragion per cui mantenere una salute ottimale delle proprie vene è alla base di un corretto funzionamento di tutto il corpo.

Non ultimo, superare complessi estetici nel migliore dei modi è fondamentale per un salutare atteggiamento positivo.

Che tu soffra di vene varicose o senta il bisogno di prevenirle, ecco una serie di tecniche e rimedi naturali al 100%.

Vene varicose rimedi naturali: l’Idroterapia

Si tratta di un metodo estremamente efficace per combattere diversi problemi di salute.

Consiste nell’utilizzo di acqua a diverse temperature applicando una diversa pressione a seconda dei casi. L’acqua viene impiegata in tutti e tre i suoi stati di aggregazione, liquido, solido o gassoso.

Le varie combinazioni stimolano la circolazione in specifiche zone del corpo, in questo caso si vuole stimolare appunto la circolazione nella zona degli arti inferiori.

I tipi più diffusi di idroterapia sono i bagni o le docce caldi, freddi o alternati, e i getti di bolle d’aria.

Per combattere le vene varicose l’ideale sarebbe utilizzare l’acqua fredda, o al massimo getti o bagni alternati, che iniziano con l’acqua calda e terminano con quella fredda.

Vene varicose rimedi naturali: l’Idroterapia fatta in casa

idroterapia-fai-da-tePuoi ricreare gli effetti dell’idroterapia delle migliori spa restando comodamente a casa tua.

L’importante è procurarti due recipienti in cui immergere completamente entrambe le gambe, restando in una posizione comoda.

Versa in un recipiente dell’acqua calda, più calda possibile, ma non tanto da bruciarti.

Nell’altro versa dell’acqua fredda, con 2 cucchiai di sali di Epsom (il sale inglese, cloruro di magnesio) per litro.

Ora non devi fare altro che immergere le gambe alternativamente nell’acqua calda e poi fredda.

Lascia le gambe per 3 minuti nel recipiente dell’acqua calda, e poi 30 secondi nell’acqua fredda, e ripeti la procedura almeno 3 volte, ricordandoti di concludere sempre il trattamento con l’acqua fredda.

Se sarai costante, e lo farai ogni giorno, vedrai in poco i primi risultati, e anche se vuoi solo prevenire le vene varicose questi rimedi naturali ti faranno sentire più leggera e scattante.

Per risultati percepibili consiglio di utilizzare questa tecnica per almeno 3 mesi, con una frequenza giornaliera, tutto il tuo corpo ne trarrà beneficio.

Vene varicose rimedi naturali: Massaggi

Esistono dei massaggi specifici per contribuire ad alleviare il disagio provocato dalla presenza delle vene varicose. Ecco alcune tecniche molto efficaci:

Massaggio #1) Circolatorio 

Si tratta dell’applicazione di brevi massaggi con l’obiettivo di far defluire il sangue bloccato nei nodi delle vene varicose, e permettere che raggiunga il cuore.

Massaggio #2) Linfodrenante 

Questa tecnica brevettata consiste in colpi superficiali che hanno lo scopo di stimolare la circolazione: i vasi linfatici vengono decongestionati e il sangue torna libero di fluire liberamente.

Massaggio #3) Pressoterapia

E’ un massaggio praticato con una pressione crescente.

Si parte dai piedi fino a raggiungere l’area addominale.

Il massaggio deve essere continuo, in modo da stimolare i vasi linfatici, che che vengono così liberati da liquidi, tossine, lipidi e sali.

In genere si eseguono sessioni di 30 minuti, in sequenze di 20 ripetizioni.

Massaggio #3) Tipo fai da te (in casa)

E’ molto semplice praticare un massaggio contro le varici restando in casa propria.

La prima regola: non applicare mai una pressione diretta sulla zona problematica, ma comincia sempre dai piedi, continua sul polpaccio e termina sulla zona dei fianchi.

Un’altra raccomandazione molto importante è la pressione delle mani: utilizza sempre il palmo della mano evitando di fare pressione con le dita, si tratta di un massaggio deciso ma delicato, non invasivo.

Inoltre, per favorire il ritorno venoso, consiglio di tenere la gamba interessata sollevata a 45 gradi durante la sessione.

Per quanto riguarda il massaggio vero e proprio la tecnica è la seguente:

Sdraiati su un divano o su un letto, utilizzando dei cuscini per tenere le gambe sollevate.

Tira su la prima gamba e inizia a massaggiare in senso circolare con i palmi delle mani, con movimenti dal basso verso l’alto come già accennato, dai piedi fino ai fianchi.

Per ciascuna gamba ti consiglio un massaggio di almeno 5 minuti.

Utilizza oli e creme per evitare l’attrito soprattutto sulle zone problematiche, come ad esempio una miscela di olio d’oliva e olio di mirra tiepidi.

Come per le tecniche sopra citate, per poter apprezzare i risultati, dovrai avere pazienza e perseveranza, ed eseguire il massaggio tutti i giorni per qualche mese.

Vene varicose rimedi naturali: ingredienti e integratori naturali

Tutto ciò che favorisce la circolazione, in particolare negli arti inferiori, è tuo alleato.

Che sia per uso esterno o da inserire nella tua alimentazione, trattandosi di rimedi naturali non ci sono controindicazioni di sorta.

Ne vediamo alcuni.

ACETO DI MELE: applicalo sulle zone interessate con un asciugamano precedentemente intriso e lascialo agire per qualche minuto senza esercitare alcuna pressione.

AGLIO:  Usalo nei cibi o come parte di unguenti per massaggi:al di là delle sue innumerevoli proprietà benefiche riduce l’infiammazione delle varici.

ALOE VERA: è utile se adoperata per degli impacchi tiepidi applicati prima di dormire e lasciati agire fino al mattino successivo.

ARGILLA VERDE: mescolata con l’acqua, forma una maschera che applicata sulle varici, in particolare alla sera, può ridurre il gonfiore. Risciacqua poi con acqua tiepida.

CALENDULA: molte creme ed unguenti specifici per le vene varicose hanno questa sostanza alla loro base per la sua azione astringente.

OLI ESSENZIALI: quello di cipresso o di limone sono perfetti per effettuare i massaggi precedentemente illustrati. Anche applicati con leggeri massaggi dal basso verso l’alto prima di dormire prevengono e attenuano questo inestetismo.

­SALE MARINO: aggiunto in acqua tiepida insieme a dell’aceto di mele favorisce un senso di relax e riposo nelle gambe.

TE­’ DI CORTECCIA DI CASTAGNO D’INDIA: lascia 50 grammi di questa corteccia in infusione in acqua bollente per 10 minuti. Questo tè stimola notevolmente la circolazione ed ha proprietà antinfiammatorie.

VITAMINA C: frutta e verdura di colore rosso, giallo o arancio, e naturalmente i kiwi. Tutti questi cibi favoriscono la produzione di collagene che previene la formazione delle vene varicose.

Vene varicose rimedi naturali: per concludere

La prima parte del trattamento delle vene varicose e capillari riguarda l’uso dell’acqua. Puoi affidarti a un trattamento estetico professionale oppure usare le varianti fai da te a casa tua.

La seconda parte dell’approccio riguarda i rimedi naturali come oli, erbe, integratori, ecc.

Tenendo a mente i vari ingredienti proposti puoi anche visitare il tuo erborista di fiducia e scegliere una formula che contenga diverse di queste materie prime associate nello stesso prodotto. In questo modo avrai una “formula potenziata” per ridare forma e bellezza alle gambe.

Esiste inoltre un metodo naturale famoso in tutto il mondo per eliminare le varici. Sto parlando  dell’ebook “Varici Mai Più”  che puoi trovare cliccando qui.

A presto,

Mary

P.S. Se hai trovato questo articolo utile, condividilo utilizzando i pulsanti sottostanti. A te non costa nulla ma per me vuole dire tanto! grazie ?, e se hai qualcosa da dire sull’argomento, commenta tranquillamente tramite l’apposito modulo in fondo all’articolo.

La tua opinione è importante. Scrivila qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *